venerdì 18 aprile 2014

dediche amici

In questa pagina man mano inserisco le dediche mi hanno fatto i miei amici Alfredo Gennari e Roberto Nolli
della Chiesa di Cristo di Firenze e  Brescia 

Montichiari 23\3\13  Alfredo Gennari 
PIAN DI SCO LOCALITA' SIMONTI 17\3\13
Alfredo Gennari 
Firenze e Fiesole 18\3\14 Alfredo Gennari 
Scandicci 19\4\14 Alfredo Gennari 
Scandicci 24\8\12  Roberto Nolli 

Concesio 13\10\13 Roberto Nolli 
Concesio 8\12\13 Roberto Nolli 

Concesio 6\4\14 Roberto Nolli 
Scandicci  23\8\14  Franca Innocenti 
SCANDICCI 21\8\14 ALFREDO GENNARI 
Lucy Shackelford autostrada Torino Brescia altezza Castelnuovo piacentino 24\8\14 

lunedì 7 aprile 2014

Concesio 6\4\2014


Son partita da casa mia 





coi miei genitori dove mi i sono fatta accompagnare alla stazione di Brescia dai miei genitori per reincontrarmi con Roberto Nolli ,lui era gia' li che mi aspettava (si e' fatto un giro intanto) nel corridoio sotto
(i miei lo han visto prima di me e riconosciuto (aveva una maglia nera a manica lunga e dei jeans)dalla camminata perche' zoppica per problemi di schiena) , si sono salutati con strette di mano sorridenti(una donna vestita di nero continuava a chiedere l'elemosina ) chiesto miei genitori della saluta del suocero che un mese fa si ruppe il femore e della moglie ,lui chiesto come stavano (mio papa' ebbe un attacco d'ulcera) e a che punto siamo col trasloco .
Poi con lui sono andata a Concesio si e' fermato prima al LD
 a prendere il pane ,


mi diede la mia posta il calendari ,rividi Orietta
,Stefano,vidi la bambina di tre mesi della sorella incinta quando andai l'8 dicembre ,conobbi di persona Rudolf e i suoi amici
con cui ho il contatto via facebook

della scuola biblica di Firenze e il calendario



Sono andata a pranzo a casa sua 


con sua moglie Mariella (stava tingendo di nero con coloreria italiana dei jeans di un suo nipote che lavora in un ristorante 

,ho portato luartis
un erba della mia zona ,erba cipollina del mio orto

,   del vino rosso

e una crostata antichi cereali e frutti di Bosco prese al famila
,un libretto della scrittura del giorno dei Testimoni di Geova
,ho mangiato dopo la preghiera tenendosi per mano maccheroni col ragu' ,bistecca di maiale,pomodori conditi con olio di Alfredo
,la mia torta il caffe' e un arancia.

 Poi abbiamo parlato di Gesu,  delle religioni,pentecostali ,Testimoni di Geova ,chiesa di Cristo,della sua storia ,parlato di una famiglia perseguita (Piccoli)  e di  Fausto Salvoni
e Minestroni due ex cattolici diventati della Chiesa di Cristo, Mi fece vedere dei libri di suo padre Alfredo (che era anche lui cristiano,un topo di biblioteca che appuntava quello di interessante che leggeva sui libri che leggeva   ) di carattere biblico,un libretto di Minestroni di critica sui Testimoni di Geova .una bibbia e un vocabolario in greco antico Koine' (“questo me lo ha regalato mia moglie” Sono andata fuori a vedere il balcone,poi il  giardinone (tuonava) condominiale con panchine,tavolino , casetta di plastica per bambini ,pini marini ,albicocco cresciuto da un nocciolo in un vaso e una magnolia
,il garage fuori mentre i vicini di fronte erano in giardino , la moglie leggeva un libro sulla sedia a dondolo di vimini sul balconcino decorato da vasi di fiori vari ,un olivo e una buganvillea .


 Abbiamo fatto la dedica sul solito libretto
(io dato un bacio sulla guancia,lui ricambiato) Poi siamo usciti per andare alla stazione
,una vicina stava uscendo per camminare ma cambio' idea perche' inizio' a piovere ( il cielo si e' commosso per noi come il giorno del primo incontro) . Salutai Mariella che rimase in auto (lui trovo' parcheggio nello stesso posto della mattina) ,ci avviamo per la stazione per ritrovarmi coi miei genitori che stavolta ci aspettavano sopra(detto “eccoli qua”) ,mia mamma aveva in mano un vaso di Fiori preso da florarici


,lei detto “questo e' per tua moglie,grazie per aver portato pazienza con la principessa (io) ” ,mamma aveva in mano anche una borsina della profumeria della stazione,dopo vidi che era un bagno schiuma 


,papa' “questo e' per te”“ papa' detto “venite quando volete a trovarci,salutati loro con strette di mano e io stretta di mano e noi quattro baci .
,